Ecco una serie di comandi che potrebbero tornarci utili per gestire exim4

Eliminare dalla coda un messaggio
exim -Mrm MESSAGE-ID

Eliminare dalla coda tutti i messaggi
exiqgrep -i | xargs exim -Mrm

Eliminare tutti i messaggi che hanno domain.com nel TO:
exiqgrep -i -t domain.com | xargs exim -Mrm

Eliminare tutti i messaggi che hanno domain.com nel FROM:
exiqgrep -i -f domain.com | xargs exim -Mrm

Inviare un messaggio con un particolare ID:
exim -M MESSAGE-ID

Processare di nuovo tutta la coda di messaggi:
exim -qf

Processare di nuovo tutta la coda di messaggi, ma eliminare i messaggi freezati:
exim -qff

Vedere il numero di messaggi in coda:
exim -bpc

Se qualcosa non dovesse funzionare a dovere, possiamo controllare le ultime 250 righe (-n250) del file di log di Exim4 digitando il comando (Ubuntu):
tail -n250 /var/log/exim4/mainlog

Articolo precedenteForzare l’aggiornamento di Windows 10 (Guida)
Articolo successivoPrestaShop 1.7 porterà con se un nuovo tema