Ecco come correggere il problema che può causare un Error 500 di PHP su installazioni di ISPConfig (Ubuntu e Debian)

Se stai usando Apache e PHP-FPM, il problema si presenta nel seguente modo (dando un occhio ai logs):
[Wed Sep 30 16:51:08.855255 2015] [fcgid:warn] [pid 30487] [client 127.0.0.1:54928] mod_fcgid: HTTP request length 131874 (so far) exceeds MaxRequestLen (131072), referer: http://www.dominio.it/wp-admin/upload.php

Per risolvere questo problema basta editare il file fcgid.conf
pico /etc/apache2/mods-available/fcgid.conf

ed editare o aggiungere la direttiva MaxRequestLen con “MaxRequestLen 15728640” che aumenta il limite della richiesta di upload a 15MB. Ovviamente potete aumentare questo valore a piacimento. Il file si dovrebbe presentare più o meno così:
FcgidConnectTimeout 20
MaxRequestLen 15728640

Poi effettuare un riavvio di Apache (su Ubuntu) con
sudo service apache restart
o su Debian
service apache restart

Spesso e volentieri il problema del “fcgid PHP error request length” si presenta nel momento in cui un utente, che ha precedentemente installato un CMS (ad esempio WordPress) sullo spazio web e prova a caricare un file Media o un tema/plugin un pò più grande del solito.

Articolo precedenteAggiornamenti Apple, iOS 9.0.2/9.1beta3 ed OSX 10.11 El Capitan
Articolo successivoBootstrap 4 in dirittura d’arrivo, ora in fase alpha