Mercoledì di aggiornamenti per gli OS Apple, oggi vedono la luce iOS 9.0.2, iOS 9.1 beta3 ed OSX 10.11 El Capitan.

Andiamo in ordine. Oggi era il gran giorno di OSX 10.11 El Capitan, ormai atteso per oggi, 30 Settembre, dallo scorso evento Apple in cui è stata annunciata la sua uscita.

Abbiamo avuto modo di leggere delle nuove funzioni introdotte in OSX 10.11 e nelle novità introdotte non solo a livello funzionale (alcune di dubbio valore), ma anche delle performance. Infatti Apple annuncia il suo nuovo OS come un aggiornamento focalizzato su prestazioni e stabilità.

In concomitanza con l’uscita però Apple sta distribuendo nei canali beta anche la versione 10.11.1 arrivata oggi in beta 2. E’ quindi possibile che durante il mese di Ottobre potremo avere già un primo update per El Capitan, con un pò di fix.

Passiamo a iOS, che oggi arriva alla versione 9.0.2, ecco il changelog

  • Questo aggiornamento contiene correzioni di errori e miglioramenti, tra cui:
  • Correzione di un errore relativo all’impostazione per l’attivazione o la disattivazione dell’utilizzo dei dati cellulare per le app.
  • Risoluzione di un problema che impediva l’attivazione di iMessage per alcuni utenti.
  • Risoluzione di un problema che poteva causare l’interruzione di un backup di iCloud dopo l’avvio di un backup manuale.
  • Risoluzione di un problema per cui lo schermo poteva ruotare in maniera non corretta in seguito alla ricezione di notifiche.
  • Miglioramenti della stabilità di Podcast.

Viene rilasciata anche una nuova versione beta della 9.1, più precisamente la 9.1 beta 3. iOS 9.1 con le sue nuove funzionalità create appositamente per il nuovo tablet da 12″, sarà necessario con l’uscita del nuovo iPad Pro e dei suoi accessori, in più dovrebbe portare migliorie per i terminali più datati.

Aggiornato infine anche Safari 9, disponibile anche per Yosemite, che porta novità sulla gestione della privacy, compatibilità e sicurezza.

ipad-pro
Aggiornamenti Apple
Articolo precedenteAngularJS: tante risorse in italiano per questo framework
Articolo successivoFix fcgid PHP error: Error 500 Internal Server Error