Electron: il devkit opensource che ti permette di sviluppare applicazioni cross platform desktop con tecnologie Web come HTML e JavaScript

Recentemente mi sono avvicinato anche al mondo dello sviluppo di applicazioni desktop. Ho cercato qualcosa di simile a PhoneGap (software per lo sviluppo iOS e Android con tecnologie Web) e mi sono imbattuto in Electron (conosciuta anche come Atom Shell). Un devkit per lo sviluppo cross platform di applicazioni desktop per OSX, Linux e Windows (anche se con windows al momento ho avuto un po’ di problemi al momento della compilazione) con tecnologie Web come HTML e JavaScript. È  possibile ovviamente usare anche framework come jQuery o AngularJS per avere più strumenti e rendere lo sviluppo più agevole.

Nel momento in cui vi scrivo, la versione è la 0.36.5, ovviamente è necessaria la presenza di Node.JS sul nostro sistema (scaricabile da qui).

Per fare un semplice test e vedere il risultato, è possibile con pochi comandi scaricare dal git un sample:

# Clone the Quick Start repository
$ git clone https://github.com/atom/electron-quick-start

# Go into the repository
$ cd electron-quick-start

# Install the dependencies and run
$ npm install && npm start

il comando

$ npm install && npm start

non fa altro che avviare “live” l’app. Volendo invece compilarla ed avere l’eseguibile per Windows o OSX, è possibile farlo – dopo aver installato electron-packager – con i seguenti comandi:

# installiamo prima di tutto electron-packager
$ npm install electron-packager --save

# versione per OSX 64bit
$ electron-packager . Electron --platform=darwin --arch=x64 --version=0.36.5 --overwrite

# versione per Windows 64bit
$ electron-packager . Electron --platform=win32 --arch=x64 --version=0.36.5 --overwrite

con –version=0.36.5 diciamo ad electron-packager di utilizzare la versione 0.36.5 di Electron.

E’ possibile scaricare altre sample apps da questo link

Nel prossimo articolo vi segnalerò un po’ di risorse grafiche per la parte GUI. Stay tuned

Articolo precedenteWordPress: wp_options enorme a causa wc_session con WooCommerce
Articolo successivoUI toolkit per Electron: Photon e MetroUI