RAM disk per potenziare le performances I/O

Cos’è un RAM disk, come può tornarci utile ed un breve howto utile per la configurazione su sistema Ubuntu 14.04 o 16.04

Cos’è un RAM disk?

Il RAM disk è una porzione della nostra RAM che viene riservata per permettere ad una nostra applicazione di avere performances di scrittura più elevate, specialmente se il nostro server ha degli HD tradizionali e non delle SSD. Questa soluzione ci permette di evitare i colli di bottiglia che si possono creare nelle nostre applicazioni, avendo la RAM tempi di accesso di molto superiori ad un HD.

Dove può tornare utile questa configurazione?

  • Game servers
  • MySQL
  • Siti web in PHP con un carico molto alto di utenti
  • Sistemi di caching

Tutto molto bello, ma quale è il punto a sfavore di questa soluzione? bhè ovviamente dovete avere un grande quantitativo di RAM, almeno 64GB a mio parere, per poter creare un ram disk di 8GB o 16GB, o 32GB per averne uno da 2GB o 4GB. E’ importante anche ricordare che la RAM è una memoria volatile, comodissima per i file temporanei che al riavvio saranno eliminati.

Vediamo quindi un breve tutorial su come configurare un RAM disk su Ubuntu 14.04 o 16.04.

Creiamo la directory e impostiamo i permessi di scrittura

aggiungiamolo al file fstab in modo da avere l’automount al boot

size serve per definirne la grandezza (in questo caso 16GB)

montiamo la partizione con mount

verifichiamo che il RAMdisk sia montato con il comando

Ecco ora avremo il nostro myramdisk1

Autore dell'articolo: Nello